Il tempo é un bastardo, di Jennifer Egan

il tempo è un bastardo

 

(lettura del 2015)

Lo dico subito, non ho riscontrato tracce di capolavoro, come da più parti avevo letto.
Di sicuro parecchio originale, come struttura narrativa. Non si capisce se sia una raccolta di racconti o un romanzo, è diviso in capitoli, e ad ogni capitolo si parla di un personaggio, che, nel capitolo successivo, non è più il protagonista ma è visto come da altra angolazione, cambio di prospettiva continuo e continuo salto temporale. Quindi è coralità di protagonisti. Salto nel presente, salto nel passato, salto nel futuro, scopriamo come sono diventati e come erano. E spesso veniamo avvertiti con largo anticipo dei loro rispettivi sviluppi ed epiloghi futuri. I personaggi sono tutti legati tra di loro, e la scrittrice ci richiede lo sforzo di memoria necessario a ricordarli tutti, al variare dei capitoli, si passa poi dal racconto in prima persona, a quello in seconda e a quello in terza, si arriva al capitolo ricco di note e a quello addirittura composto di slide di Power Point. Spiazzante, parecchio. Per chiudere con una previsione del futuro discretamente superficiale, tecnologia, uso dei social network, bambini sopraffatti dai cellulari…
Il tema è il tempo che passa, di certo non una ventata di originalità, in letteratura. Il tempo bastardo, che sorprende, uccide, fisicamente e psicologicamente, delude, ci porta al fallimento, ma anche in grado di sorprendere positivamente, rimescolando le carte e dandoci nuove possibilità. Un romanzo che parla anche di musica e di come sia cambiato il rapporto con essa, dai vinili al download “in punta di dito”, roba da neonati…ho provato ad immergermi in questo stile fantasioso ed innovativo, ma ho avuto la conferma di essere troppo vecchio e troppo legato a certa tradizione. O troppo impreparato. Anche se il ritmo mi ha tenuto lì. Questo glielo riconosco.

Musica: Time, Pink Floyd


https://youtu.be/rL3AgkwbYgo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...