Vicolo Cannery, di John Steinbeck

 

Jpeg

Sempre Steinbeck.
Con la sua voglia immutata di raccontare l’altro lato del sogno americano.Quello dove risiede la povertà, la miseria, il difetto e il peccato, anche.
Ma anche quello, il solo, dove puoi trovare la vera umanità, l’amicizia, la compassione, la partecipazione attiva.
Una comunità composta quasi esclusivamente dagli sconfitti dalla vita, ma che non si arrendono mai, che cercano sempre la loro strada verso la dignità.
Steinbeck gliela concede, sempre, è sempre dalla loro parte.
Generoso verso i generosi. Mai moralista, sempre pronto a comprendere.
Perché è nella difficoltà, e nella povertà, che l’umanità si stringe, che appare autentica, che sa divenire comunità vera. La ricchezza ti porta in alto, ma può lasciarti da solo.
Difficile non provare empatia verso questi personaggi così colorati, così simpatici, che si rialzano sempre anche dopo una scarica di pugni subita.
La debolezza diventa forza, gli eroi non sono sempre quelli pieni di virtù, spesso sono quelli che ci provano sempre, ad andare avanti, quelli che ridono in faccia alla sfortuna.
Quelli che sanno riconoscere la bellezza della vita, della natura, che si incantano di fronte ad un lago o di fronte al colore del cielo prima che sorga una nuova alba.
Non è Furore, non è Uomini e topi, non c’è quella potenza, quel fiume in piena, qui c’è più malinconia e sorriso, e apparente leggerezza, ma Steinbeck si riconosce comunque.

 

Musica: Hungry heart, Bruce Springsteen

Annunci

Un pensiero su “Vicolo Cannery, di John Steinbeck

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...